Airbag difettosi: è allarme negli USA con controlli su 30 milioni di auto

Share

“Bad News!” direbbe un famoso trio di presentatori Automotive celebri in tutto il mondo. Purtroppo però c’è ben poco da ridere. Il dipartimento dei Trasporti americano ha lanciato l’allarme: ci sono in circolazione molti airbag difettosi sui veicoli di 20 case automobilistiche diverse. Per questo, ecco che si stanno rendendo necessari i controlli su oltre 30 milioni di veicoli che potrebbero riportare un difetto di fabbricazione proprio al dispositivo di sicurezza “gonfiabile”.

Gli airbag incriminati sarebbero stati prodotti dall’azienda Giapponese Takata che già nel 2013 aveva richiesto il controllo su 3,6 milioni di auto, a causa di alcuni difetti al gonfiaggio dell’airbag, costruiti dalla “Tacata Airbags” sua controllata. La storia si è ripetuta non molto tempo fa visto che solo nel 2017 l’agenzia federale ordinò i controlli su ben 42 milioni di auto dopo che in Texas una ragazza di 17 anni morì per lo scoppio di un cuscino salvavita che la ferì gravemente al collo. Anche a quel tempo, fu Takata a dover rispondere del malfunzionamento del dispositivo di sicurezza. Ora sembra che in America si ricominci tutto da capo.

La National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA), che fa parte del dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti, sta aprendo un’indagine e vuole scoprire su quali veicoli ora in circolazione, potrebbero esserci airbag costruiti dalla suddetta Takata. I veicoli in questione sarebbero stati costruiti tra il 2001 e il 2019 con vetture che potrebbero appartenere a Ferrari, Mazda, Toyota, Ford, Porsche, Nissan, BMW, Honda, Tesla e molte altre case Automotive.

Lo Smartphone 5G migliore rapporto qualità/prezzo? Redmi Note 9T, in offerta oggi da Omnia Planet a 166 euro oppure da Unieuro a 229 euro.
CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Continua la lettura per Airbag difettosi: è allarme negli USA con controlli su 30 milioni di auto selezionato da HDmotori.it in data 20 September 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *