L’alleanza per lo scambio sicuro e interaziendale di dati nel settore automobilistico sta prendendo velocità

Share

Diverse società hanno aderito all’iniziativa, tra cui Mercedes-Benz AG, BASF SE, Henkel AG & Co. KGaA, Schaeffler AG, German Edge Cloud GmbH & Co. KG, ISTOS GmbH, SupplyOn AG, the German Aerospace Center (DLR), Fraunhofer- Gesellschaft zur Förderung der angewandten Forschung eV e ARENA2036, nonché diverse piccole e medie imprese (PMI).
L’Automotive Alliance opererà sotto il nome di “Catena-X Automotive Network (Catena-X)” e sarà un network orientato all’implementazione e a garantire apertura e neutralità. Catena-X intende organizzarsi come associazione registrata in Germania. Catena-X si considera un ecosistema estensibile al quale possono partecipare tutti allo stesso modo: produttori e fornitori di automobili, associazioni di rivenditori e fornitori di componentistica, inclusi i fornitori di applicazioni, piattaforme e infrastrutture. Lo scopo dell’associazione è creare uno standard uniforme per la condivisione di informazioni e dati lungo l’intera catena del valore automobilistico.
Le aziende coinvolte intendono aumentare la competitività dell’industria automobilistica, migliorare l’efficienza attraverso la cooperazione specifica del settore e accelerare i processi aziendali attraverso la standardizzazione e l’accesso a informazioni e dati. Un focus particolare è anche sulle PMI, la cui partecipazione attiva è di fondamentale importanza per il successo della rete. Ecco perché Catena-X è stata concepita fin dall’inizio come una rete aperta con soluzioni pronte per le PMI, dove queste aziende potranno partecipare rapidamente e con pochi investimenti nell’infrastruttura IT.
Inoltre, le strutture esistenti dell’industria automobilistica europea, come i processi nel campo della logistica dei componenti, devono essere integrate nella rete e ulteriormente ottimizzate. Oltre ai vantaggi di una maggiore efficienza nella catena di fornitura, i partecipanti alla rete si aspettano processi di qualità e logistica più efficienti, maggiore trasparenza in termini di emissioni di CO2 ridotte in modo sostenibile e gestione semplificata dei dati master. Catene di dati continuamente connesse in questo modo consentono di creare gemelli digitali di automobili, sulla base dei quali sviluppare processi di business innovativi e offerte di servizi.

Continua la lettura per

L’alleanza per lo scambio sicuro e interaziendale di dati nel settore automobilistico sta prendendo velocità

selezionato da Mercedes-Benz.it in data 2 March 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *