Mercato auto Italia 2021, anche febbraio chiude in calo: -12,3%

Share

Il mese di febbraio per il mercato auto Italia 2021 si chiude con un calo del 12,3%. Complessivamente, ci sono state 142.998 immatricolazioni contro le 163.124 dello stesso periodo del 2020. Si conferma, dunque, la tendenza negativa del nuovo anno. A gennaio, infatti, il mercato italiano dell’auto era sceso del 14%. Nei primi due mesi dell’anno ci sono state 277.145 immatricolazioni con una flessione del 13,1%.

I dati di febbraio mostrano ancora una volta la situazione difficile in cui versa il settore auto. E le cose potrebbero peggiorare non appena termineranno gli incentivi, quelli della fascia 61-135 g/km di CO2. Si stima che il fondo potrebbe esaurirsi verso la fine del mese di marzo o all’inizio di aprile. Senza il sostengo degli incentivi, le immatricolazioni potrebbero calare ulteriormente. Ecco perché UNRAE chiede al Governo di intervenire per rinnovarli. Michele Crisci, Presidente dell’UNRAE, su questo tema commenta:

Auspichiamo che il Governo faccia propria l’analisi sui dati sconfortanti del settore e decida di rinnovare quanto prima il sistema degli incentivi, il cui utilizzo sta dimostrando un grosso beneficio ambientale: le nostre valutazioni, basate sui dati delle vendite, indicano che l’incentivazione governativa dei mesi estivi è stata usata per il 60% per l’acquisto di auto ‘verdi’ ed Euro 6 a fronte della rottamazione di vetture obsolete e inquinanti.

Il piccolo Samsung che piace a tutti? Samsung Galaxy A41, compralo al miglior prezzo da ePrice a 178 euro.
CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Continua la lettura per Mercato auto Italia 2021, anche febbraio chiude in calo: -12,3% selezionato da HDmotori.it in data 1 March 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *