Sondors Metacycle, un salto nel futuro da 5.000 dollari

Share

Arriva dalla California una delle moto più interessanti del 2021: si chiama Sondors Metacycle. Ha un design avveniristico e un prezzo più che accessibile: 5.000 dollari. Da oggi è in prevendita (qui il sito) con 100 dollari di cauzione. darà consegnata in ottobre.

Immaginate di montare in sella a Manhatthan Beach e, percorrendo la Pacific Coast Hyghway, attraversare Los Angeles e Santa Monica  fino a raggiungere il Pier di Malibù, 80 miglia più a Nord. A quel punto dovrete trovare una spina per ricaricare la vostra Sondors Metacycles, ormai con la batteria vicina allo zero.
Via ai preordini, consegna da ottobre

Ma avrete viaggiato su una moto  davvero unica, la massima espressione di quel che può consentire la tecnologia elettrica applicata alle due ruote. Se l’idea vi intriga, potete prenotarne una da domani, versanoo 100 dollari a Storm Sondors, l’imprenditore californiano che l’ha creata e che sta cominciando a produrla in questi giorni.
Storm Sondors, dalle e-bikes al triciclo
Storm SondorsSondors Metacycles costa 5.000 dollari (tasse e spese di spedizione escluse) e dovrebbe arrivarvi entro la fine di quest’anno. C’è da fidarsi? Beh, con le e-bikes Storm Sondors è stato di parola: ha creato l’azienda nel 2015, ha raccolto 2,5 milioni di euro per un’operazione di crowdfuing, e in pochi anni è diventato uno dei pricipali costruttori di bicilette elettriche d’America.

Nel 2017 ha fondato Sondors Electric Car Company per lanciare il suo concept di auto a tre posti e tre ruote  Model Sondors (ne parlò anche Vaielettrico): quest’anno è previsto l’avvio della prima pre serie. Al progetto Model Sondors ha collaborato lo studio italiano Torino Design guidato dall’ex Bertone Roberto Piatti.
Il concept Nito N4 Urban MotardSiondors Metacycles: evidenti le somiglianze nelle linee e nella geometria del veicoloC’è profumo di gran Torino
E a Torino rinvia anche lo stile di Sondors Metacycle. Precisamente, al concept Nito N4 Urban Motard del designer Cesar Mendoza, presentato ad Eicma 2018 e previsto in consegna per la seconda metà di quest’anno.

Sondors Metacycle riprende l’idea del telaio in alluminio monoblocco, del vuoto centrale al posto del non più necessario serbatoio, della sella a sbalzo integrata nella linea del telaio, del motore integrato nel mozzo della ruota posteriore. E anche l’essenzialità e la leggerezza: meno di 100 kg, nonostante un pacco batteria agli ioni di litio abbastanza capiente (4 kWh). Il motore PMAC ha una potenza costante di 8 kW (11 cv) e un picco di 14,5 (20 cv), coppia massima 176 NM,  che spinge la moto fino a una velocità massima di 130 km/h.
La ricarica richiede circa 4 ore, con caricatore modo 2 (in opzione). Il focellone con monoammortizzatore posteriore e la forcella anteriore invertita con l’aggiunta di freni a disco idraulici Brembo-Bybre promettono di garantire un assetto di marcia ideale. E il massimo di sicurezza in frenata. Non manca la connettività con smartphone, per il quale è predisposto un alloggiamente frontale con ricarica wireless.
Sondors Metacycle, la prestazione è nel design

Le prestazioni, insomma, non sfiorano nemmeno quelle di Energica, Harley Davidson LiveWire o Zero Motorcycle. Metacycle è un veicolo per il pendolarismo urbano e al massimo qualche piccola gita domenicale nei dintorni di una metropoli. Ma il prezzo è quasi quello di uno scooter. E l’appeal, quello di una Lamborghini a due ruote.
— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it —
.
L’articolo Sondors Metacycle, un salto nel futuro da 5.000 dollari proviene da Vaielettrico.

Continua la lettura per Sondors Metacycle, un salto nel futuro da 5.000 dollari selezionato da Vaielettrico.it in data 17 January 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *