Incentivi Piemonte: risorse finite in 4 giorni

Share

Le generose risorse, fino a 10.000 euro per acquistare un’auto elettrica cumulabili con gli altri 10.000 del bonus statale, sono già finite. In pochi giorni la Regione Piemonte (il bando è stato pubblicato il 28 ottobre) ha fatto over booking.
In teoria si può presentare la domanda fino al 30 aprile 2021, ma avvertono: “Le domande pervenute hanno prenotato un ammontare di risorse superiore alla copertura complessiva del bando“. Ma ci sono ancora soldi per moto e bici.
A disposizione ci sono 1 milione e 600 mila euro
Nel bando della Regione Piemonte non solo gli incentivi alle elettricheI soldi a disposizione, anche per auto a metano e Euro 6,  viste le condizioni super vantaggiose, in pratica un’auto elettrica può venire a costare meno di uno scooter o di una buona e-bike, sono finiti in un attimo. Il fondo è di 1.661.725,80 così diviso: 1 milione e 100 mila per la sostituzione dei veicoli vecchi con veicoli nuovi; 300 mila per la sostituzione dei ciclomotori e dei motocicli; 200 mila per l’acquisto di biciclette, cargo bike ed e-bike. Infine 61.725 per la rottamazione di veicoli e ciclomotori/motocicli senza l’acquisto di uno nuovo.
Ma possono arrivare altre risorse
Dalle pagine web regionali comunicano che c’è ancora speranza per chi ancora non ha presentato la richiesta o si trova in lista d’attesa: “Le domande inviate entro il 30 aprile che ad oggi non potrebbero ricevere il contributo per l’esaurimento delle risorse stanziate, saranno tenute in lista d’attesa fino alla chiusura del bando nel caso di messa a disposizione di risorse aggiuntive“. In Sardegna è successo. C’è da capire le intenzioni del legislatore che non ha scelto solo le auto elettriche ma finanzia anche motori considerati green (leggi qui).
In 4 giorni 1000 domande: 711 per le auto, ancora risorse per moto e bici
Dal 28 al 31 ottobre sono pervenute 995 domande. La quasi totalità dedicate al cambio auto: 711 per un totale di 4 milioni e 886.500 euro ma le domande finanziabili sono 164. Nonostante la generosità del bonus ciclomotori e motocicli – da 2 mila a 4 mila euro – sono state presentate solo 7 domande per 26 mila euro ma le risorse a disposizione sono 300 mila euro.
La tabella
Le domande pervenute in 4 giorni alla Regione PiemontePiù domande per le bici: 260 richieste per 85.350 euro ma il totale a disposizione è di 200 mila quindi ne restano circa 115 mila. Un flop, per modo di dire visto che c’è tempo, la rottamazione senza acquisto di un nuovo mezzo: 20 domande per 5 mila euro ma ne sono state stanziate 61.725 (qui tutti i numeri).
Incentivi meno generosi ma per più beneficiari
Chiaro che non si fanno le nozze con i fichi secchi, le risorse erano limitate, ma permettere la cumulabilità ovvero ottenere 20 mila euro per l’auto elettrica riduce la platea dei potenziali beneficiari. Meglio puntare solo sulle elettriche e su incentivi meno generosi per offrire così la possibilità di aumentare il parco auto a emissioni zero.
Link per avere più informazioni e partecipare al bando
QUI LA NOSTRA SEZIONE INCENTIVI 
CLICCA QUI PER VEDERE I NOSTRI VIDEO 
 
L’articolo Incentivi Piemonte: risorse finite in 4 giorni proviene da Vaielettrico.

Continua la lettura per Incentivi Piemonte: risorse finite in 4 giorni selezionato da Vaielettrico.it in data 3 November 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *