Mercedes salirà al 20% del capitale di Aston Martin entro il 2023

Share

Il 2019 per Aston Martin è stato un anno molto delicato a seguito di alcune difficoltà economiche risolte, in parte, con l’arrivo di Lawrence Stroll come principale azionista. Come parte del rilancio del marchio inglese, nello scorso mese di maggio è stata annunciata la nomina di Tobias Moers che sino ad allora era stato responsabile di Mercedes AMG, come nuovo amministratore delegato. Proprio con il costruttore tedesco, Aston Martin ha un rapporto di collaborazione di lunga data.

Adesso arriva una novità che riguarda proprio il rapporto tra le due case automobilistiche. Infatti, è stato sugellato un nuovo accordo di collaborazione tra le due società che permetterà al marchio inglese di poter accedere ad alcune delle tecnologie sviluppate da Mercedes tra cui motori ibridi ed elettrici di ultima generazione. Tali tecnologie saranno poi utilizzate sui prossimi modelli Aston Martin.

In cambio, però, Mercedes otterrà un’importante fetta delle azioni del costruttore inglese. A quanto si può leggere nella nota stampa, Mercedes potrà salire al 20% del capitale azionario di Aston Martin nei prossimi 3 anni. Attualmente, detiene una quota del 2,6%. Il marchio tedesco, comunque, ha già specificato che non intende andare oltre al 20%. Il rapporto tra i due costruttori, dunque, è destinato a diventare ancora più stretto.

Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, compralo al miglior prezzo da Amazon a 405 euro.
CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Continua la lettura per Mercedes salirà al 20% del capitale di Aston Martin entro il 2023 selezionato da HDmotori.it in data 28 October 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *