Recensione Xiaomi Mi Scooter Essential: piccolo, economico e meno stradale

Share

Guidare un monopattino elettrico non è uno scherzo, soprattutto se lo si fa in città o su strade non proprio adatte a questo tipo di mezzi, per questo motivo la scelta del giusto modello per le proprie necessità è fondamentale. Nelle ultime settimane ho avuto a disposizione un Mi Scooter Essential, il più economico e piccolino della nuova generazione di monopattini da poco presentata in casa Xiaomi, leggermente meno potente di altri ma comunque ben curato nei dettagli. 

Il nome stesso svela un po’ l’anima di questo monopattino elettrico, praticamente identico al fratello maggiore Mi Scooter 1S con cui condivide telaio, motore e tanto altro, si fatica davvero a trovare delle differenze tra i due se non nel rivestimento delle manopole, velocità massima, autonomia e prezzo finale. Viene infatti da chiedersi se queste quattro cose valgano i 200€ di differenza a listino, la distanza è infatti più risicata di quanto si possa immaginare. 

PAROLA D’ORDINE: PORTABILITÀ

Abbiamo elogiato in più occasioni il potente Ninebot Max G30, uno dei migliori monopattini in circolazione nel nostro paese per stabilità, accelerazione e autonomia, ma c’è una cosa che può ostacolare la scelta di questo modello: il peso. Con oltre 19 kg rientra in una classe superiore rispetto a tanti altri, risulta più complesso da portare in giro una volta richiuso e a questo si devono anche aggiungere le dimensioni importanti che, ad esempio, non permettono il trasporto all’interno di un comune portabagagli. 

Le massime prestazioni al miglior prezzo? Realme X50 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 635 euro.
CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Continua la lettura per Recensione Xiaomi Mi Scooter Essential: piccolo, economico e meno stradale selezionato da HDmotori.it in data 1 October 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *