Fusione FCA-PSA: l’Antitrust europeo deciderà entro il 17 giugno

Share

Per il processo di fusione tra FCA e PSA si avvicina rapidamente un momento chiave. Come riporta Reuters, entro il prossimo 17 giugno l’Antitrust europeo deciderà se dare semaforo verde o rosso all’operazione industriale. Le due società hanno richiesto lo scorso venerdì l’approvazione dell’organo europeo consegnando tutta la documentazione richiesta. L’autorità può approvare l’accordo in due maniere.

La prima prevede un via libera con o senza condizioni. In alternativa, l’Antitrust può decidere anche di aprire un’indagine della durata di 4 mesi nel caso ci fossero dubbi sull’operazione sul fronte della concorrenza. I due costruttori hanno lavorato per fare in modo di ricevere l’approvazione ma quando si parla di un organo come il garante della concorrenza dell’Unione Europea non si può scartare nessuna possibilità a priori.

Da questa fusione nascerà il quarto più grande gruppo automobilistico al mondo che metterà sotto lo stesso ombrello marchi come Fiat, Jeep, Dodge, Ram, Maserati, Peugeot, Opel e DS. Il nuovo soggetto avrà la forza di affrontare nel migliori dei modi le nuove sfide del settore dell’auto, come l’elettrificazione. L’intero processo sta poi avvenendo in un momento imprevisto e molto difficile per il settore auto pesantemente colpito dallo scoppio del virus. Se non ci saranno intoppi, le due società contano di chiudere l’operazione tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021.Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 399 euro. CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Continua la lettura per

Fusione FCA-PSA: l’Antitrust europeo deciderà entro il 17 giugno

selezionato da HDmotori.it in data 11 May 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *