Elon Musk twitta, Tesla crolla: in Borsa un tonfo da 14 miliardi di $

Share

Basta che Elon Musk apra bocca per creare terremoti in Borsa: così era successo nel 2018 quando aveva minacciato il ritiro di Tesla da Wall Street, e altrettanto accade ora con un tweet di sole 7 parole:

Tesla stock price is too high imo
— Elon Musk (@elonmusk) May 1, 2020
“Il prezzo delle azioni di Tesla è troppo alto secondo me”: e a chiusura dei mercati se ne vanno in fumo 14 miliardi di dollari. Due anni fa Musk aveva pagato il “tweet galeotto” prima con l’accusa di frode da parte della SEC (l’autorità che controlla il mercato azionario di Wall Street), poi con una multa salata e la destituzione da Presidente Tesla. E con quest’ultimo messaggio rischia di pagarla ancora cara.Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 399 euro. CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Continua la lettura per Elon Musk twitta, Tesla crolla: in Borsa un tonfo da 14 miliardi di $ selezionato da HDmotori.it in data 3 May 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *