Settimana flash / 10 notizie in più su auto, camion…

Share

Settimana flash, 10 notizie da aggiungere ai tanti temi di cui vi abbiamo parlato in questi giorni. Protagonisti e storie di tutti i tipi, in Italia e fuori. Volvo Trucks, Audi, Jaguar, Mercedes, Toyota, Tesla, Nissan, Volkswagen, eCooltra e May Mobility…

Settimana flash / In eCooltra a vedere la Roma (1)
La nostra settimana flash inizia da eCooltra, leader nello scooter sharing, che ha firmato un accordo con l’AS Roma. Per le prossime due stagioni insieme intraprenderanno azioni, con promozioni e a gare, per sensibilizzare i romani.
E in particolare convincere i sostenitori della Roma della necessità di viaggiare con veicoli sostenibili. La flotta di eCooltra conta 1.050 scooter, prodotti dalla Askoll di Vicenza. La collaborazione partirà domenica 15 all’Olimpico in occasione di Roma e Spal. Durante la partita, eCooltra offrirà promozioni agli spettatori, affinché ritornino a casa con i suoi scooter.
Settimana flash / Provare la e-tron sul ghiaccio di Cortina (2)
A Fiames, 4 km dal centro di Cortina, l’Audi ha trasformato una grande area in un proving ground per le auto elettrificate. La pista su neve/ghiaccio ha uno sviluppo che varia da 1 Km a 1,7 Km, a seconda delle condizioni di neve e delle temperature esterne. Il resto dell’area è suddiviso in parkour naturale e parkour artificiale.
Il proving ground è aperto al pubblico sia in inverno (fino al 15 aprile) sia in estate (15 giugno-15 settembre). Le attività vengono supportate da piloti e collaudatori, per far testare i modelli Audi mild-hybrid, plug-in hybrid e full electric. Tra cui la e-tron. Altre info qui.
I monopattini Circ in sharing a Torino (3)
Settimana flash: Torino apre alla micro-mobilità e introduce i monopattini elettrici in sharing di Circ. Circ è nata a Berlino nel 2018 ed è già presente in oltre 40 città europee. I 500 monopattini saranno disponibili in diverse aree di Torino. Per utilizzarli  basta scaricare l’Ap su PlayStore e Apple Store sul telefonino e cercare il monopattino più vicino.
Occorre poi scansionare il QR code presente sul mezzo e indossare il caschetto (non obbligatorio ma consigliato). E spingere leggermente il monopattino per iniziare. Il costo è di 1€ per lo sblocco + 19 centesimi al minuto. Oppure si possono scegliere diversi pacchetti: Happy Hour pass: 1 ora di utilizzo illimitato a 4,90€.  Weekly pass: 7 giorni di sblocchi gratuiti a 5,90€. Montlhy pass: 30 giorni di sblocchi gratuiti a 14,90€.

Volkswagen presenta il suono della ID.3 (4)
Anche la Volkswagen ha svelato quale sarà il suono che la sua nuova auto elettrica, la ID.3, emetterà obbligatoriamente alle basse velocità, fino a 30 km/h. La misura è tesa ad allertare pedoni e ciclisti dell’arrivo dell’auto. Il suono, ascoltabile qui, è stato presentato al DRIVE. Forum di Berlino, durante il Future Sounds event. L’idea della Volkswagen è che le sue auto possano essere riconosciute, oltre che dalla linea, anche dal suono, dato che la norma lascia una certa libertà sul “rumore” da produrre.
La Toyota pensa a una Aygo elettrica (5)

Si fanno insistenti le voci sulla possibility che la Toyota produca una versione elettrica della sua piccola citycar, la Aygo. Johan Van Zyl, CEO di Toyota Europe, ha confermato che l’ipotesi c’è, ma che una decisione non è ancora stata presa.

 
Van Zyl ha detto alla testata specializzata Automotive News Europe ch l’idea nasce dal fatto che sempre più città europee ammettono nelle zone centrali solo auto a emissioni zero. Traguardo che al momento può essere raggiunto con l’elettrico o con l’idrogeno, soluzione quest’ultima molto problematica in una citycar.

Dopo Copenaghen per Vaimoo c’è Rotterdam (6)
VAIMOO, il sistema di vehicle sharing italiano sviluppato dalla divisione IoT di SITAEL sbarca anche a Rotterdam. L’accordo arriva dopo la partnership siglata a Copenaghen, che prevede l’integrazione del sistema VAIMOO nell’attuale flotta di e-bike danesi (guarda l’articolo). Nonché la fornitura di ulteriori 2000 veicoli di ultima generazione.
L’intesa siglata a Rotterdam prevede la fornitura di una prima flotta di 600 e-bike di nuova generazione realizzate interamente da SITAEL. E della piattaforma VAIMOO per la gestione dei veicoli, delle prenotazioni e dei pagamenti via app.

Partita la produzione del furgone Mercedes eSprinter (7)

La Mercedes ha annunciato l’inizio della produzione del furgone elettrico eSprinter a Düsseldorf. Sulla stessa line di montaggio delle versione endotermiche del popolare van. L’investimento per modificare la catena produttiva è di 330 milioni di euro.
Per il passaggio all’elettrico, 2.400 addetti hanno frequentato corsi di formazione sulla gestione di aree di assemblaggio con componenti ad alta tensione. La fabbrica produce veicoli commerciali dal 1962. In totale siamo a quota 4,6 milioni, di cui 200 mila pezzi dell’attuale versione dello Sprinter.
Toyota e BMW nelle navette May Mobility (8)
May Mobility ha chiuso con successo un round di finanziamenti per 50 milioni. La start-up del Michigan è specializzata nella costruzione di navette elettriche senza conducente,  per il trasporto urbano. Il successo è testimoniato anche dai nomi dei finanziatori, tra cui spiccano Toyota e BMW iVentures. Attualmente gli shuttle di May Mobility in servizio sono in tutto 25, tra Detroit e Grand Rapids (Michigan) e Providence (Rhode Island). Con questi mezzi si conta di arrivare a 25 navette elettriche in ognuno di queste città, per poi espandersi altrove.
Volvo elettrica anche nei camion pesanti (9)
Volvo Trucks non si accontenta dei camion elettrici per il breve raggio, soprattutto consegne in città, appena lanciati. La Casa svedese progetto mezzi pesanti anche per viaggi più lunghi e per il settore costruzioni. Si tratta di un mezzo a quattro assi e di un semi-trailer tractor. Volvo Trucks è convinta che la tecnologia dell’elettrico puro abbia un futuro anche in camion di grandi dimensioni. Mentre molti analisti e concorrenti pensano invece che sarà l’idrogeno a farla da padrone in queste fasce di mercato.

L’albero di Natale brilla…con la frenata (10)

Infine, concediamoci un sorriso termina di questa settimana flash. Per Natale, una Nissan LEAF si è trasformata in TREE, una speciale installazione luminosa alimentata dalla sua stessa energia rigenerata. “L’innovativo e-Pedal e la modalità B (ECO) rigenerano energia in fase di frenata e decelerazione, aumentando l’autonomia“, spiega la Casa giapponese. “L’energia recuperata guidando per 18.000 km corrisponde al 20% del consumo energetico annuo di una famiglia media“. E per dimostrarlo la Nissan ha pensato di utilizzarla per…un albero itinerante.

 
 
 
 
 
 
L’articolo Settimana flash / 10 notizie in più su auto, camion… proviene da Vaielettrico.

Continua la lettura per Settimana flash / 10 notizie in più su auto, camion… selezionato da Vaielettrico.it in data 13 December 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *