Mobilità digitale: da BMW a Waze, le nuove frontiere [Video]

Share

Tra i numerosi incontri e conferenze tenuti durante la Milano Digital Week, segnaliamo il panel del 15 marzo dal titolo “E-mobility: Il futuro della mobilità tra sostenibilità e soluzioni innovative“, perché riguarda direttamente il settore automobilistico. Ad illustrare la trasformazione in atto verso la mobilità digitale sono intervenuti i rappresentanti di due entità di primo piano del settore: BMW e Waze. Elettrificazione e servizi per la digitalizzazione in auto hanno caratterizzato il discorso di Sergio Solero, presidente e amministratore delegato di BMW Italia. Il nuovo ruolo sociale di Waze e il suo programma CCP come supporto nelle situazioni di crisi sono al centro dell’intervento di Dario Mancini, country manager di Waze Italia.

 

BMW, un ecosistema di servizi integrati

Mobilità digitale

Il presidente e amministratore delegato di BMW Italia, Sergio Solero, è intervenuto alla Milano Digital Week tracciando la trasformazione del gruppo tedesco da costruttore puro a fornitore di servizi per la mobilità. “Come annunciato nel 2016 a BMW Next per il centenario della casa, BMW si vuole trasformare da azienda puramente automobilistica e motociclistica ad azienda di mobilità. Creare un’offerta di servizi premium per la mobilità sostenibile. Siamo stati fra i primi tra le aziende storiche a sperimentare l’elettrificazione, addirittura alle Olimpiadi di Monaco del 1972, quando una nostra auto elettrica aprì la maratona. Passando ai giorni nostri, dal 2013 quando abbiamo introdotto la i3, abbiamo raddoppiato il range chilometrico. Dallo scorso anno il Gruppo BMW è leader al mondo: abbiamo consegnato oltre 140.000 automobili elettrificate (fra elettriche e ibride plug-in) con una quota di mercato del 9%. In Italia abbiamo il 25% di quota di mercato“.

prosegui la lettura

Mobilità digitale: da BMW a Waze, le nuove frontiere [Video] pubblicato su Autoblog.it 19 marzo 2019 19:00.

Pubblicato in Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *