Kia Proceed GT: primo contatto su strada e in pista con il T-GDi da 204 CV

Share

A circa un anno dalla presentazione della berlina Ceed avvenuta a Monaco di Baviera, la proposta Kia per il segmento C si allarga con l’inedita Proceed, una shooting brake dalle linee accattivanti che si rivolge a quella nicchia di potenziali clienti che sono in cerca di spazio ma rifiutano il concetto di SUV come unica soluzione. Kia Proceed unisce infatti la praticità di carico di una wagon con linee filanti tipiche delle coupé, rappresentando alla perfezione, insieme alla berlina e alla Sportage, la crescita del brand coreano sul piano stilistico, tecnico e meccanico. Una crescita certificata anche dai numeri degli ultimi 8 anni, nei quali le vendite di Kia si sono impennate del 92% in Europa, dove il mercato è cresciuto spesso a singhiozzo.

Un contributo forse decisivo è arrivato dal centro design Kia di Francoforte, dal quale sono uscite le linee di Ceed (acronimo di Community Europe & European Design) e Proceed. Oltre al design, a sottolineare l’indole aggressiva della shooting brake coreana ci pensa la Casa stessa, con un’offerta limitata agli allestimenti più sportivi GT-Line e GT. Proprio quest’ultima è la versione che abbiamo avuto modo di provare nel nostro primo contatto a Barcellona. I prezzi di Kia Proceed partono dai 29.000 euro necessari per acquistare la versione spinta dal motore benzina 1.4 T-GDi 140 CV abbinato al cambio manuale. Il prezzo della versione avuta in prova, con motore benzina 1.6 T-GDi 204 CV abbinato al cambio automatico doppia frizione DCT a 7 rapporti, il prezzo è di 34.500 euro.

Kia Proceed com’è fatta

prosegui la lettura

Kia Proceed GT: primo contatto su strada e in pista con il T-GDi da 204 CV pubblicato su Autoblog.it 23 gennaio 2019 13:30.

Pubblicato in Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *