Il gruppo Jaguar Land Rover prevede di tagliare 5.000 posti di lavoro in UK

Share

Jaguar Land Rover sta pensando di tagliare 5.000 dei 40.000 dipendenti del gruppo nel Regno Unito. La notizia è stata rilanciata dal Financial Times, secondo cui il gruppo automobilistico britannico – di proprietà dell’indiana Tata Motors – a gennaio delineerà le misure da prendere per ridurre i costi. Queste informazioni sono state rivelate al giornale da diverse fonti anonime vicine a Jaguar Land Rover.

Il motivo che spinge il gruppo Jaguar Land Rover a tagliare i costi va ricercato in una serie di cause. Il gruppo sta accusando pesantemente gli effetti delle tensioni commerciali tra Cina e Stati Uniti, entrambi mercati chiave per JLR. A questo si aggiungono la bassa domanda di auto diesel in Europa e il conto da pagare per la Brexit. Jaguar Land Rover ha rifiutato di commentare la notizia del Financial Times, una portavoce del gruppo- rispondendo via mail – ha detto: “L’azienda non commenta le voci sui piani industriali”.

Jaguar Land Rover: Cina e Brexit cause dei tagli

Già ad ottobre scorso, Tata Motors dichiarava di voler ridurre i costi di Jaguar Land Rover per 2,5 miliardi di sterline (3,2 miliardi di dollari) e migliorarne i flussi di cassa, secondo un piano da attuare in 18 mesi. Il gruppo indiano non ha specificato quanti sarebbero i posti di lavoro da tagliare, ma ha specificato che JLR si concentrerà inizialmente azioni che permettano una rapida inversione di tendenza, come la riduzione degli investimenti non produttivi e l’accelerazione della vendita di asset non strategici.

prosegui la lettura

Il gruppo Jaguar Land Rover prevede di tagliare 5.000 posti di lavoro in UK pubblicato su Autoblog.it 18 dicembre 2018 12:45.

Pubblicato in Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *