Bentley Continental GT Convertible: tutte le caratteristiche della cabriolet

Share

Ecco la nuova Bentley Continental GT Convertible, variante cabriolet della terza generazione della coupé Continental GT. Più leggera della precedente nell’ordine del 20%, è equipaggiata con il motore a benzina 6.0 TSI W12 da 635 CV di potenza e 900 Nm di coppia massima. Abbinato al cambio sequenziale a doppia frizione ad otto rapporti, nonché alla trazione integrale attiva, raggiunge la velocità massima di 333 km/h e accelera da 0 a 100 in 3,8 secondi.

Inoltre, il propulsore della nuova Bentley Continental GT Convertible prevede anche il sistema di disattivazione dei cilindri, più il dispositivo Start-Stop con la modalità ‘coasting’ che arresta il motore anche in fase di decelerazione, i quali contribuiscono a contenere il consumo del carburante in 14 litri per 100 km e le emissioni di CO2 in 317 g/km, calcolati secondo il nuovo ciclo WLTP.

Esteticamente, la nuova Bentley Continental GT Convertible è riconoscibile per la capote in tessuto “a zeta”, disponibile in sette colorazioni, tra cui figurano le tinte Black, Blue, Claret, Grey e Tweed. A 19 secondi ammonta la durata di apertura e chiusura della capote, anche in movimento fino a 50 km/h. La dotazione di serie comprende anche i fari dotati di tecnologia a matrice di led con l’effetto a cristallo intagliato, più i cerchi in lega a cinque razze triple da 21 pollici di diametro.

Tra le altre specifiche caratteristiche della nuova Bentley Continental GT Convertible figurano anche i sedili Comfort con la funzione scaldacollo nei poggiatesta a regolazione elettrica (riconoscibile per la scanalatura centrale cromata) e regolabili in venti posizioni, la funzione di riscaldamento per sedili, volante e braccioli, la strumentazione totalmente digitale, il sistema multimediale Bentley Rotating Display con il display MMI da 12,3 pollici a scomparsa e l’impianto audio da 650W con dieci altoparlanti.

Dal punto di vista tecnico, la dotazione della nuova Bentley Continental GT Convertible prevede anche i freni a disco anteriori in ghisa da 420 mm con campana in alluminio e pinze a dieci pistoncini, i freni a disco posteriori monoblocco da 380 mm con pinze a quattro pistoncini, gli specifici pneumatici Pirelli PZero con Noise Cancelling System, il sistema di controllo del rollio Bentley Dynamic Ride a 48V, il servosterzo elettrico EPAS, il dispositivo CDC per il controllo costante degli ammortizzatori, le sospensioni pneumatici con molle a tre camere d’aria e il sistema Drive Dynamics Control con le modalità di guida Comfort, Sport e Bentley.

prosegui la lettura

Bentley Continental GT Convertible: tutte le caratteristiche della cabriolet pubblicato su Autoblog.it 27 novembre 2018 14:15.

Pubblicato in Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *