Dazi auto: Trump chiama Mercedes, BMW e Volkswagen

Share

dazi auto trump mercedes bmw volkswagen

Un incontro a quattro dopo il Thanksgiving Day, cioè a partire da domani: è quanto avrebbe chiesto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ai vertici di BMW, Daimler e Volkswagen per intavolare una trattativa ristretta e diretta finalizzata a scongiurare i dazi auto americani (e i controdazi europei) sui veicoli in entrata negli States. Lo riporta Autonews, citando fonti anonime vicine all’Amministrazione Trump. L’incontro potrebbe avvenire nei prossimi giorni alla Casa Bianca.

La richiesta, sempre secondo la fonte anonima, ha portato i dirigenti delle tre case automobilistiche tedesche direttamente a Berlino, per confrontarsi con il Governo Merkel e stabilire una linea comune da portare sul tavolo delle trattative. Lo staff della Casa Bianca non ha risposto a una richiesta di commento, ma è noto che Trump sta usando da mesi il grimaldello dei paventati dazi sulle auto europee importate in USA per aprire come una scatoletta di tonno il mercato UE alle aziende e ai prodotti americani.

Pubblicato in Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *