Ferrari Portofino: la nostra prova della Gran Turismo del Cavallino

Share

Ferrari Portofino è l’evoluzione di un progetto nato oltre 10 anni fa, quando intorno al 2008 nasceva la Ferrari California.  Oggi, come allora, si tratta di qualcosa di completamente nuovo. La California è stata la prima Ferrari con l’iniezione diretta, la prima con il cambio doppia frizione e con il tetto RHT, la prima cabrio/coupè con motore V8 aspirato e anche la prima a inaugurare l’era del turbo moderno. Uno schema inedito con il motore compatto montato all’anteriore che lascia spazio per una configurazione 2+2 e per un discreto bagagliaio. E’ anche per questo che la California è la Ferrari più venduta di sempre, e la Portofino si appresta a fare anche meglio. Andiamo a scoprirla.

Ferrari Portofino: com’è fatta

“Best of the Best”, non è solo per modo di dire, ma è il premio internazionale che la Portofino si è aggiudicata nella categoria Product Design per l’ambito “Red Dot Award”. Difficile dissentire; non esiste, infatti, un’angolazione per cui la nuova Portofino non susciti pura ammirazione. Più bella cabrio o coupè? Il dubbio è quasi amletico! Le proporzioni giocano un ruolo fondamentale la Portofino è abbastanza compatta, 459 centimetri e schiacciata a terra il giusto, 132 cm. Il cofano è lungo e affusolato con richiami stilistici alla 812 Superfast.

prosegui la lettura

Ferrari Portofino: la nostra prova della Gran Turismo del Cavallino pubblicato su Autoblog.it 09 ottobre 2018 08:30.

Pubblicato in Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *