RC auto, viaggiare con l’assicurazione scaduta: rischi e conseguenze

Share

Tagliando assicurazione

Partiamo da questo presupposto: muoversi in auto senza assicurazione RC Auto è un vero e proprio reato. A stabilirlo è lo stesso Codice della Strada che ne fa menzione all’articolo 193, nel quale in sintesi, afferma quanto sia assolutamente vietato viaggiare su una qualsiasi strada pubblica con un mezzo privo di RC auto, leggi assicurazione o, per la precisione: “responsabilità civile autoveicoli”. Per RCA s’intende quindi la polizza che, mediante il pagamento del cosiddetto “premio” ad una delle mille compagnie assicurative presenti sul mercato, ci copre per gli eventuali danni che potremmo causare a cose o persone in caso d’incidente con la nostra auto o moto che sia. La copertura è solitamente annuale, anche se molte compagnie ne consentono l’utilizzo frazionato per semestri o altri periodi. Al giorno d’oggi, dimenticare di pagare il premio assicurativo è cosa rara, sono infatti le stesse compagnie assicuratrici a ricordarci l’approssimarsi della scadenza, ma l’ipotesi che il rinnovo – e  quindi il pagamento – non vada a buon fine non è poi così remota.

Pubblicato in Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *