Kia al CES 2016

Share




Obiettivo 2020 ma non solo. Al CES 2016 di Las Vegas Kia ha svelato le proprie volontà per il futuro prossimo. Considerando l’ambiente ed il luogo, e inserendo anche l’arrivo della prima licenza di guida autonoma in Nevada, non si può che parlare di guida assistita con nuovi modelli che il marchio di casa Hyundai ha presentato. Questo il piano per i prossimi quattro anni, oramai in fase di sviluppo avanzato.

Come detto però, la volontà andrà anche oltre l’obiettivo 2020, più precisamente al 2030, l’anno dell’introduzione del primo modello che dovrebbe essere totalmente robotizzato. Per far ciò, durante la propria conferenza stampa di Las Vegas, Kia ha proposto un vero e proprio nuovo brand, un nuovo marchio chiamato Drive Wise, guida saggia. Una branca, un filone apposito per lo sviluppo e la successiva commercializzazione di elementi high-tech.

Proprio quest’ultima branca si mostra come decisamente interessante, in quanto dettata da tutte le tecnologie Adas – Advanced Driver Assistance System – che vedranno la luce da qui al prossimo futuro: un vero e proprio settore autonomo sì, ma comunque dipendente tecnicamente dalla casa madre Kia. In questo caso, la strada tracciata porta al 2018 con un investimento di 1,85 miliardi di euro per l’implementazione – tra i progetti – delle piattaforme e interfacce di comunicazione V2X e quelle uomo-macchina.

prosegui la lettura

Kia al CES 2016 pubblicato su Autoblog.it 08 gennaio 2016 11:00.

Pubblicato in Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *