Auto elettriche Mazda: motore Wankel anche sulle ibride?

Già a inizio ottobre dell'anno scorso il costruttore giapponese Mazda ha annunciato il ritorno del motore rotativo Wankel in qualità di range extender delle future auto elettriche della casa. La storica tecnologia aeronautica, in pratica, verrà utilizzata sotto forma di piccolo motore a benzina da integrare negli EV Mazda per generare elettricità e ricaricare le batterie.In occasione del Salone di Ginevra, nel corso di una intervista con il giornale online australiano Drive, Mazda ha spiegato un po' meglio come il motore rotativo verrà integrato nelle auto elettriche. Affermando anche che tale soluzione potrebbe essere utilizzata anche per le auto ibride.Parlando con Drive il direttore esecutivo responsabile dello sviluppo del gruppo propulsore, Ichiro Hirose, ha dichiarato di aver sviluppato una piattaforma ibrida rotante flessibile così efficiente da poter essere messa in vendita nella maggior parte dei mercati del mondo, anche quelli dove vigono severi limiti alle emissioni. Questo tipo di motorizzazione verrebbe ribattezzata "XEV".prosegui la letturaAuto elettriche Mazda: motore Wankel anche sulle ibride? pubblicato su Autoblog.it 08 marzo 2019 14:30.