Guida autonoma: Toyota investe sui test di realtà virtuale

Toyota continua a investire nel campo della guida autonoma e questa volta lo fa attraverso la startup Parallel Domain, che ha sviluppato un software per testare i veicoli autonomi attraverso la realtà virtuale.Grazie all'impiego di mappe 3D che rappresentano il mondo circostante in tempo reale, il software è in grado di generare algoritmi e modelli da “imprimere” nella memoria del software, che invece gestisce la guida del veicolo: in questo modo, le auto imparano a guidare da sole in quanto tutti gli elementi caratterizzanti la strada (quindi corsie, carreggiate, tipologia di strada e andamento della stessa, con curve e deviazioni) vengono memorizzati, così che queste sappiano riconoscerli ogni volta che ne incontrano uno.prosegui la letturaGuida autonoma: Toyota investe sui test di realtà virtuale pubblicato su Autoblog.it 17 dicembre 2018 17:15.