Autovelox: multa nulla senza il cartello dopo l’incrocio.

La Cassazione continua ad annullare le multe contro i velox per “farsa cassa” e spiega che devono essere invalidate nel momento in cui il cartello che segnala la presenza dell’autovelox, se questo non viene ripetuto dopo l’incrocio. Con questa sentenza, molti automobilisti potrebbero impugnare i propri verbali richiedendo il ricorso, avendo così un’effetto negativo per le “tasche” dei vari Comuni.  Facciamo chiarezza: in merito all’ordinanza n°30664 pubblicata il 27 novembre 2018 dalla sesta sezione civile della Suprema Corte, spiega che “deve essere annullato il verbale elevato con autovelox o comunque con apparecchiatura che misura la velocità e nessun punto va decurtato dalla patente di guida se il cui cartello che segnala l’autovelox non venga ripetuto dopo l’intersezione stradale”, accogliendo così il ricorso di un uomo multato per eccesso di velocità. prosegui la letturaAutovelox: multa nulla senza il cartello dopo l'incrocio. pubblicato su Autoblog.it 29 novembre 2018 17:15.