Bilancio Ferrari: utili su, titolo giù

Il ritornello è sempre lo stesso: salgono ricavi e utili ma non al livello atteso dalle previsioni, allora il titolo azionario va giù; mai nessuno tra gli analisti che spiegasse come mai ha sbagliato le previsioni. Così è andata anche dopo la presentazione del bilancio Ferrari relativo al periodo giugno-settembre 2018, relazione illustrata il 5 novembre dall'amministratore delegato della casa di Maranello, Louis Carey Camilleri. I mercati sono sempre nervosi e anche un po' avidi. Comprensibile, dato che la finanza si basa sul mordi e fuggi, mentre l'economia industriale seria è fatta di pianificazioni, investimenti e duro lavoro, spesso con strategie di lungo termine. Anni. Gli speculatori delle borse invece ormai ragionano su ore e minuti, fra un drink e l'altro.  Bilancio Ferrari giugno settembre 2018: i numeri prosegui la letturaBilancio Ferrari: utili su, titolo giù pubblicato su Autoblog.it 06 novembre 2018 17:15.