Gruppo FCA: trimestrale in chiaroscuro

La finanza è un mondo logico? Il Gruppo FCA pagherà ai suoi azionisti un dividendo straordinario per la vendita della Magneti Marelli, poi da aprile ogni anno uno ordinario, cosa che non accadeva da un bel po'. Dovrebbero essere contenti. Invece gli analisti esprimono giudizi e previsioni negative. Come conseguenza il titolo crolla in borsa, neanche stessimo parlando dello spread sui titoli di Stato. Forse gli analisti non possiedono azioni di FCA. Ma effettivamente i conti mostrano situazioni su cui si dovrà migliorare con decisione.  Trimestrale Gruppo FCA, Q3 2018: ecco i dividendi ma l'utile cala L'amministratore delegato Mike Manley (nella foto in alto, sullo sfondo della fabbrica di Mirafiori) ha illustrato i risultati aziendali del terzo trimestre 2018, il primo completamente sotto la sua gestione, dopo la scomparsa di Sergio Marchionne. In sintesi: l'utile netto ammonta a 564 milioni di euro, un calo del 38% rispetto al terzo trimestre 2017. I ricavi netti, pari a 28.771 milioni di euro, sono in aumento del 9%. Le consegne consolidate di veicoli sono 1,125 milioni, pari ad una crescita del 7%. La liquidità netta industriale è tornata negativa, un debito di 189 milioni rispetto all'attivo in cassa di 456 milioni al 30…