Google: altro passo verso il proprio ride sharing

Google prosegue il suo sviluppo della guida autonoma e fa un nuovo passo avanti, legato alla volontà di lanciare un servizio di ride-sharing. Il colosso di Mountain View sta lavorando ad un nuovo brevetto, per determinare il luogo più sicuro dove poter raccogliere o far scendere i passeggeri dalle vetture senza conducente. Evitando, ad esempio, i cantieri e le corsie riservate ai veicoli di emergenza. Google e Fiat, dal 2017 le prime auto a guida semi-autonoma? prosegui la letturaGoogle: altro passo verso il proprio ride sharing pubblicato su Autoblog.it 16 gennaio 2017 15:00.