Al salone di Ginevra 2015 anche le SCG 003S e 003C di Glickenhaus

Il salone di Ginevra (3-15 marzo) verrà ricordato per la massiccia presenza di automobili sportive e supercar. Ferrari lancerà in gamma la 488 GTB, Lamborghini introdurrà una versione più sportiva della Aventador ed Aston Martin fornirà maggiori dettagli sul progetto Vulcan, che trasforma gli acquirenti in piloti e li coinvolge in un programma di guida in pista. Vi saranno anche le Audi R8 V10 e V10 plus, la McLaren P1 GTR ed una vettura forse meno conosciuta, ma dal notevole significato: la Scuderia Cameron Glickenhaus (SCG) presenterà le 003S e 003C, versioni stradale e da corsa realizzate a partire dalla vettura che James Glickenhaus ha voluto costruirsi. L’automobile si ispira ai prototipi LMP1 ed LMP2 ed è stata disegnata presso la torinese Granstudio. Dello studio ingegneristico sono stati incaricati Paolo Catone e la sua Podium Engineering, già coinvolta da Peugeot quando fu occasione di sviluppare la 908 HDi FAP (che partecipò alla 24 Ore di Le Mans del 2009). Il telaio è di tipo modulare, in fibra di carbonio, realizzato affinché la sostituzione del motore avvenga con la massima immediatezza. Le sospensioni sono push-rod, i pneumatici Dunlop e l’elettronica proviene da Bosch Motorsport. La SCG003C adotta un V6 biturbo di…