Tata Super Nano: la compatta da 230 cavalli

In India una Tata Nano è stata modificata con un motore da 230 cavalli e diversi aggiornamenti tecnici. Il tuning, a volte, non si ferma davvero davanti a niente. Non importa che la propria vettura sia una costosa Ferrari o la più economica delle auto in commercio: gli appassionati di elaborazioni trattano qualsiasi vettura con la stessa cura. In India, ad esempio, un elaboratore ha preso un esemplare della Tata Nano trasformandolo in una sportiva da ben 230 cavalli. La Tata Super Nano, che ha subito un allargamento delle barreggiate di una trentina di centimetri sia all’anteriore sia al posteriore, si propone totalmente modificata. Un’estetica molto aggressiva si abbina così a particolari in fibra di cabonio, gomme slick di piccole dimensioni e ad una Roll Cage interna pensata per proteggere gli occupanti della compatta. I sedili sono stati sostituiti con nuovi Recaro da competizione mentre la plancia è in fibra di carbonio e tutte le componenti non necessarie sono state eliminate come ci segnala IndiansAutoBlog. Il cuore pulsante della vettura è però al posteriore, dove trova spazio un nuovo 1.3 capace di erogare ben 230 cavalli. Questa unità viene abbinata alla trazione posteriore e ad un cambio sequenziale con paddles…